A PALAZZO AERONAUTICA FIRMATO UN PROTOCOLLO D’INTESA TRA I SOTTOSEGRETARI DEI MINISTERI DELLA DIFESA E DELLA SALUTE

Il documento è relativo ad una campagna d’informazione tra il personale delle FF.AA. sulla donazione e trapianto di organi, di tessuti e di cellule Ufficio Stampa - Sottosegretario alla Difesa Aeronautica del 07/11/2007

Il 7 novembre, presso la Sala Madonna di Loreto di Palazzo Aeronautica, il Sottosegretario di Stato alla Difesa On. Ing. Emidio Casula ed il Sottosegretario di Stato alla Salute On. Prof. Antonio Gaglione, hanno siglato il protocollo d’intesa tra i due Ministeri allo scopo di realizzare una incisiva campagna di informazione e promozione tra il personale civile e militare relativa alla donazione e trapianto degli organi, dei tessuti e delle cellule. All’iniziativa - promossa dal tenente in congedo Giampiero Maccioni, presidente della sezione UNUCI di Iglesias, ed indirizzata al personale militare e civile delle Forze Armate - è intervenuto il Presidente del Centro Nazionale Trapianti Dott. Alessandro Nanni Costa il quale ha illustrato, dinanzi ai vertici delle Forze Armate, la situazione generale nel nostro Paese, che denota una sempre maggiore richiesta di trapianti a fronte di un numero di donatori che stenta a crescere. Il Dott. Nanni Costa ha, inoltre, sottolineato che la sigla di questo protocollo rappresenta un consolidamento della già fattiva collaborazione esistente con le Forze Armate ed in particolare con l’Aeronautica Militare. I velivoli del 15° e del 31° Stormo e della 46ª Brigata Aerea, infatti, hanno dato e continuano a fornire quel supporto essenziale nel trasportare sia in Italia che all’estero organi, équipe di medici esperti nell’espianto e nell’impianto di organi. Ed è proprio grazie alla rapidità d’impiego dei velivoli dell’Aeronautica - che solo nell’anno corrente hanno effettuato oltre 350 voli d’urgenza per trasporto di organi e di persone in imminente pericolo di vita – che molte persone hanno potuto vedere garantite durata e qualità di vita che solo il trapianto, unica vera cura, può assicurare. Sia l’On. Gaglione che l’On. Casula hanno da parte loro per questa attività ringraziato il Gen. S.A. Vincenzo Camporini Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare. Un ringraziamento particolare è stato rivolto dall’On. Casula all’Amm. Gianpaolo Di Paola, Capo di Stato Maggiore della Difesa, in quanto con la sua presenza ha evidenziato come sia sentita la problematica dei trapianti nell’ambito delle Forze Armate e questa giusta iniziativa, davvero encomiabile, sia degna delle più belle tradizioni dei nostri militari, sempre pronti a venire incontro alle necessità del Paese.
Erano presenti alla cerimonia i rappresentanti delle associazioni nazionali del settore donazione e trapianto di organi:
AIDO – ANED – MARTA RUSSO - LIVER POOL

Firma

Firma del protocollo: da sinistra Giampiero Maccioni, Antonio Gaglione, Emidio Casula, Alessandro Nanni Costa

Firma

da sinistra: Amm. Gianpaolo Di Paola, On. Ing. Emidio Casula, On. Prof. Antonio Gaglione, Gen. S.A. Vincenzo Camporini