PARTECIPIAMO TUTTI

 

IGLESIAS  Sabato 3 Maggio Ore 19.30 – Chiesa monumentale San Francesco

Santa Messa: dedicata in particolare ai donatori di organi, celebrata da S.E.Mons.Giovanni Paolo Zedda

Intenzioni di preghiera

Padre santo, dona lo Spirito, dolce ospite

dell'anima, a coloro che soffrono nel corpo, a

quanti attendono il trapianto, ai familiari che

trepidano per la salute dei loro cari,

preghiamo.

Padre buono, invia il tuo Spirito, luce

beatissima, sugli uomini di scienza, sui

medici, su quanti lavorano nel campo

sanitario, perché siano illuminati nella

ricerca, portino luce fraterna, accolgano nella

dolcezza quanti si affidano alle loro cure,

preghiamo.

Padre misericordioso, senza la forza del tuo

Spirito nulla di grande e di valido è

nell'uomo; guida i nostri passi nella via del

bene, rendici coraggiosi nella verità, saldi

nella fede, capaci di difendere sempre la

giustizia e l’onestà, preghiamo.

Padre dell'eternità, dona ai tuoi figli morte

santa, accogli nella gioia eterna i nostri

familiari, amici e quanti hanno operato

perché la vita conservi fino alla fine dignità

umana e cristiana, preghiamo.

Ringraziamento alla Comunione

Ti ringraziamo, Gesù Eucaristia, del dono della

tua pace. Vieni nel nostro cuore per dare

coraggio alla nostra esistenza.

In questo momento vogliamo farci voce di tanti

fratelli e sorelle che sperimentano guerre, violenze,

sopraffazioni e ci facciamo carico di impegnarci

ad essere operatori di pace.

Dal Servo di Dio

Guglielmo Giaquinta

Signore, io ho paura,

noi abbiamo paura.

Non senti la violenza

che devasta attorno

e rimbalza come terrore

nel cuore nostro e dei nostri figli?

Perché non torni

a portare la pace tra noi?

O Dio, tu ci parli ancora

con il tuo invito all'amore,

con l'esempio del Figlio tuo

che rinuncia alla violenza

e con la sua morte ci porta la pace.

Allora la responsabilità è solo nostra:

dobbiamo saper essere

operatori di pace.

E noi lo vogliamo, Signore,

te lo promettiamo;

ci aiuti in questo

la Vergine della pace.